Davide Lopopolo

season: - set#
category: actual
venue: mimumo

Davide Lopopolo si è diplomato al Liceo Artistico Brera Milazzo di Milano durante uno dei periodi che lui stesso considera tra i più liberi, creativi e stimolanti. Successivamente specializzatosi in fotografia, avrebbe fortissimamente voluto fare l’artista ma - come dice lui stesso - visto che si deve anche mangiare, è stato per una vita grafico editoriale, scoprendo un nuovo amore e collaborando con quasi tutti gli editori milanesi.

da Giovedì 14 settembre 2017 a Mercoledì 27 settembre 2017

free admittance


da Venerdì 01 settembre 2017 a Mercoledì 13 settembre 2017

event is concluded

Roberto Spadea

season: - set#
category: actual
venue: mimumo

Roberto Spadea nasce a Monza dove vive e lavora; artista versatile e dinamico, i suoi lavori spaziano dall’action painting, alle installazioni ambientali, alla street art. Spadea ama da sempre la provocazione... legandola sempre ad un impulso poetico o al desiderio di suscitare emozioni e forti reazioni negli spettatori. La sua urban art genera dubbi, accende dibattiti, induce pensieri e riflessioni.


Enrica Passoni

season: - ago#
category: actual
venue: mimumo

Enrica Passoni vive e lavora a Monza. Disegni, dipinti, carte, collage, foto, materiali di recupero, installazioni per riconnettere i fili spezzati del senso e ritrovare una nuova attitudine all’attenzione. Un tentativo di condividere orizzonti di mondo, rianimando il dialogo tra le differenze interrotte dalle contraddizioni del presente.

da Giovedì 03 agosto 2017 a Giovedì 31 agosto 2017

event is concluded


da Giovedì 27 luglio 2017 a Mercoledì 02 agosto 2017

event is concluded

Antonella Pieretti

season: - lug#
category: actual
venue: mimumo

Marchigiana di origine, si trasferisce da piccolissima con la famiglia prima a Milano e poi a Monza. Completati gli studi in lingue e letterature straniere, si dedica alla traduzione di racconti e di romanzi di per ben venticinque anni. Utilizzata per il taglio della legna da ardere, intagliata in modo del tutto casuale, l'anta colpisce per l'armonia e l'ordine intrinseco che soltanto il vero caos riesce ad evocare.


Elif Avsar

season: - lug#
category: actual
venue: mimumo

Nasce in Turchia nel 1983. Si è laureata in Scienze della Scultura all’Università di Hacettepe con una tesi intitolata “Installazioni cosmiche domestiche”. Ha partecipato a diverse esposizioni di gruppo con opere d’arte diverse,in nazioni quali l'Italia, la Germania e la Turchia, suo paese natale. Le sue fonti di ispirazione principali sono la letteratura franese, Underground, la poesia del XIX secolo, l’Arte Povera, la Distopia, il genere noir, il jazz,i videogiochi, i dinosauri e l’evoluzione biologica.

da Giovedì 20 luglio 2017 a Mercoledì 26 luglio 2017

event is concluded


da Giovedì 06 luglio 2017 a Mercoledì 19 luglio 2017

event is concluded

Angelo Engiel Molteni

season: - lug#
category: actual
venue: mimumo

Nato a Monza nel 1964. Ama viaggiare e suonare. Ha sempre disegnato da autodidatta su fogli, muri, tavole di legno e stoffe. Ama sperimentare tecniche miste ed innovative. Ha realizzato una originale sedia dipinta con l’immagine di Miles Davis in occasione del Rebirth Day/Terzo Paradiso lanciato da Michelangelo Pistoletto. Per il mimumo ha realizzato l’installazione site specific: “I Maledetti”


Sofia Alemani

season: - giu#
category: actual
venue: mimumo

Come per Dante e la sua epoca l’allegoria era davvero un abito mentale.... così l’opera sartoriale qui esposta consiste ed esplicita - in chiave moderna - l’immagine allegorica del viaggio verso la luce e la salvezza; del lavoro che ognuno di noi - come Dante - deve compiere per creare ed indossare il suo abito su misura il piu’ puro e luminoso possibile. Dopo varie esperienze nel campo dell’architettura, dell’arte e della scenografia, Sofia Alemani nel 2009 si dedica alla sua passione più grande: realizzare una propria linea di abiti, tutti realizzati a mano e su misura.

da Giovedì 22 giugno 2017 a Mercoledì 05 luglio 2017

event is concluded


da Giovedì 08 giugno 2017 a Mercoledì 21 giugno 2017

event is concluded

Mauro Capelli

season: - giu#
category: actual
venue: mimumo

Mauro Capelli vive e lavora a Clanezzo, ha frequentato la scuola di pittura del maestro Cesare Benaglia. In tutta la sua opera si coglie una costante progressione nella ricerca dell'equilibrio pittorico che prende a pretesto l'argomento naturalistico per farne oggetto di elaborazione tecnica e spirituale. È presente in numerose collezioni private in Italia, Francia, Germania, Belgio, Olanda, dove ha presentato numerose personali. Ha partecipato ad alcune delle più importanti fiere d'arte in Italia.


Federica Ferzoco

season: - mag#
category: actual
venue: mimumo

Federica Ferzoco, vive e lavora a Milano dove ha conseguito il Diploma Accademico in Scultura e il Diploma di 2° Livello a indirizzo Didattico all’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha partecipato a mostre personali, collettive e residenze in Italia e all’estero. Opere permanenti sono esposte presso il Parco San Giovanni sede dell’Ex Ospedale Psichiatrico di Trieste; l’Oasi naturalistica del torrente Farfa, Montopoli in Sabina (RI); il MAPP-Museo d’Arte Paolo Pini di Milano; la Collezione Targetti Art Light a Firenze. Per i calchi del corpo in garza Federica Ferzoco invita a posare persone a lei care, persone che hanno un rapporto di amicizia e con le quali può instaurare l’intimità necessaria a realizzare un calco che sia il risultato di uno scambio.

da Giovedì 25 maggio 2017 a Mercoledì 07 giugno 2017

event is concluded


da Giovedì 11 maggio 2017 a Mercoledì 24 maggio 2017

event is concluded

Akira Osaka

season: - mag#
category: actual
venue: mimumo

Teatro nella Città - Akira Osaka è un fotografo giapponese che vive a Milano. "Quando faccio una passeggiata", dice "per me è come trovarmi su una scena teatrale della città e mi sento attratto a fare fotografie, se possibile, senza farmi accorgere. Io trovo che la città italiana è composta di belle scene teatrali. Questa è la maniera tradizionale dell’urbanistica italiana." Il teatro ha due elementi, la scena e il personaggio. Passeggiando, noi che viviamo nella città, diventiamo inconsapevoli personaggi di un teatro urbano.


Giulia Stanciu

season: - apr#
category: actual
venue: mimumo

Nasce a Zalau, in Romania, nel 1984. Vive e lavora a Vienna. È laureata in Filologia Romanza presso la Facoltà di Filologia e Studi culturali dell'Università di Vienna. Giulia Stanciu ha realizzato un reportage fotografico presso il Merry Cemetery (Cimitirul Vesel) nel villaggio di Săpânța, in Romania, che costituisce una sezione importante del progetto internazionale e multidisciplinare TRIANGULUM/Morte Memoria Resurrezione, insieme agli artisti Max Marra e Massimo Maselli.

da Giovedì 27 aprile 2017 a Mercoledì 10 maggio 2017

event is concluded


da Giovedì 13 aprile 2017 a Mercoledì 26 aprile 2017

event is concluded

Maria Luisa Conserva

season: - apr#
category: actual
venue: mimumo

"Un rito di passaggio è un rituale che segna il cambiamento di un individuo da uno status socio-culturale ad un altro oppure concerne un mutamento nel corso del ciclo della vita; al Mimumo si è verificato il secondo caso. Ho disegnato omini intrecciati in questa orgia mortale per anni ed ora finalmente mi è stata data la possibilità di realizzarli su un muro nero con il gesso e di riempire tutta una stanza." Sono questi gli ultimi omini della Terra. Questa stanza è la loro bara e questa performance il loro funerale.


Marco Magni - Obiettivo Paesaggio

season: - apr#
category: actual
venue: mimumo

Un modo insolito ed accattivante per tenere sempre alta l’attenzione sul tema del Paesaggio, un'occasione di crescita educativa, un'opportunità di riflessione culturale, ma anche professionale. Sono queste la finalità principali dell'‘installazione scenica/artistico Obiettivo Peasaggio L’obiettivo è quello di far crescere la cultura, la consapevolezza e l’esperienza del Paesaggio: non più solo testimoni di questo spettacolo, ma partecipi interpreti in scena con gli altri protagonisti.

da Giovedì 06 aprile 2017 a Mercoledì 12 aprile 2017

event is concluded


da Giovedì 30 marzo 2017 a Mercoledì 05 aprile 2017

event is concluded

Gabriele Benefico

season: - mar#
category: actual
venue: mimumo

Gabriele Benefico nasce a Taranto nel 1980. Si diploma presso l'Accademia di Belle Arti di Lecce con la specializzazione in Pittura nel 2005. Dopo l'abilitazione all'insegnamento nel 2007, presso l'Accademia di belle Arti di Bari, alterna l'attività d'insegnante a quella di grafico pubblicitario e illustratore. Da sempre appassionato di fumetto e illustrazione, come pittore ha esposto in mostre personali e collettive in tutta Italia. Dal 2008, è insegnante del LABO Fumetto di Taranto.


Vittorio Simonini

season: - mar#
category: actual
venue: mimumo

Poeta e artista visivo è nato nell'entroterra versiliese nel 1964.Vive e lavora a Viareggio. Anima Libere è un'opera realizzata con materiali ad uso industriale, interpretando le “anime libere della creazione” dove l’angelo ”gravido” è il simbolo della libertà di scelta di genere e di procreazione.

da Giovedì 23 marzo 2017 a Mercoledì 29 marzo 2017

event is concluded


da Giovedì 16 marzo 2017 a Mercoledì 22 marzo 2017

event is concluded

Carlo Cecaro

season: - mar#
category: actual
venue: mimumo

Carlo Cecaro è un cecchino a tempo pieno, sempre appostato, che mira alle menzogne e all’ipocrisia che combatte instancabilmente con motti di spirito e fantasia: dotato di occhi vigili come un insonne rapace notturno, sa vendicare la verità con pallottole di pura poesia esplosiva. . Carlo Cecaro è un infaticabile voyeur delle malefatte del potere mediatico e dei vizi del compromesso morale, è testimone attento, preciso, asciutto e sintetico del non-sense della macchina del pensiero unico. Provocatorio, arrabbiato, algido, mostra con il suo lavoro artistico che l’intelligenza è un dono non muscolare, ma fondato sulla concentrazione inesauribile dell’ostinazione.


Valter Biella

season: - mar#
category: actual
venue: mimumo

Valter Biella nasce a Sulbiate, in Brianza. Si avvicina al mondo dell'arte fin da giovanissimo quando in seconda media partecipa a un concorso di disegno indetto dalla Croce Rossa italiana. In seguito la semplice attenzione alla pittura si trasforma in una vera e propria passione che coltiva per tutta la vita fino a oggi.

da Giovedì 02 marzo 2017 a Mercoledì 15 marzo 2017

event is concluded


da Giovedì 16 febbraio 2017 a Mercoledì 01 marzo 2017

event is concluded

Anna Bellù & Elisabetta Orsenigo

season: - feb#
category: actual
venue: mimumo

Anna Bellù, nata nel 1967 a Seregno, vive e lavora a Seregno. Ha frequentato il liceo artistico “Preziosine” di Monza, e successivamente si è laureata in architettura presso il Politecnico di Milano. Elisabetta Orsenigo, nata nel 1971 a Besana B.za, vive e lavora a Seregno. Artista autodidatta con una spiccata vena per la creatività. A comporre il duo artistico BettiBellù sono due donne accumunate dalla stessa sensibilità, ma differenti per temperamento e formazione, che trovano la complicità artistica in un lavoro a quattro mani alla scoperta dell’universo femminile.


Alessandro Savelli

season: - feb#
category: actual
venue: mimumo

Alessandro Savelli è nato a Milano nel 1955 e vive e lavora a Desio. Diplomatosi al Liceo Artistico di Brera nel 1973, esordisce l’anno successivo con una mostra personale alla Galleria San Rocco di Seregno e da allora ha allestito oltre cinquanta mostre personali in Italia, Svizzera, Giappone, Germania, Stati Uniti, Messico. 18 copertine di La Piè, rivista romagnola fondata nel 1920, come supporto per un intervento di pittura Blu, che servono a contenere 6 vecchie immagini di luoghi significativi di Ravenna; un omaggio alla Romagna ed a un romagnolo, il padre dell'artista

da Giovedì 02 febbraio 2017 a Mercoledì 15 febbraio 2017

event is concluded


da Giovedì 19 gennaio 2017 a Mercoledì 01 febbraio 2017

event is concluded

Mariano Domenico Russo

season: - gen#
category: actual
venue: mimumo

Artista visivo, è nato a Napoli nel 1979. Consegue la laurea in pittura all’ Accademia di Belle Arti di Napoli e successivamente un master in Arti visive e tecniche dello spettacolo presso l' Accademia di Belle Arti di Napoli. NO TIME parla di tempo sospeso, congelato, resistente ma fragile, incastonato come un diamante, inviluppato in un vuoto pneumatico inaccessibile. Una bolla non effimera, predestinata a persistere nel tempo, vacillante come un contenitore esistenziale.


Felice Terrabuio

season: - gen#
category: actual
venue: mimumo

contiene amore, non contiene invidia contiene amicizia, non contiene ira contiene felicità, non contiene stupidità “Quello che ci accumula è una profonda e autentica umanità: il nostro andare contro corrente(siamo scomodi sempre e... ovunque), il nostro linguaggio, la nostra ironia, la nostra forza d’animo. Non conta che vestito indossiamo, conta la vita, l’amore per la persona.”

da Mercoledì 04 gennaio 2017 a Mercoledì 18 gennaio 2017

event is concluded


da Giovedì 22 dicembre 2016 a Mercoledì 04 gennaio 2017

event is concluded

Antonio Fumagalli

season: - dic#
category: actual
venue: mimumo

"Non c’è spazio nella frenesia e nel dinamismo odierno per la “parola scritta”, per la parola faticosamente cercata nel silenzio dell’anima." Antonio Fumagalli vive e lavora in Brianza affiancando, da anni, arte, insegnamento e professione. Laureato in architettura, l'artista ha studiato e sperimentato tecniche espressive e materiali vari. Questo gli ha permesso di approdare ad un’arte e uno stile personale che hanno come tratto distintivo l’uso di un materiale antichissimo ma assolutamente innovativo in campo artistico: la pelle. In quest'opera i materiali utilizzati sono: pelle su resina poliuretanica e macchina da scrivere Olivetti Lexikon80.


Anime disperse, salviamole prima

season: - dic#
category: actual
venue: mimumo

L’Associazione Ponte Degli Artisti “la scaletta dell’arte e oltre”, ha aderito e sostiene il progetto per il Terzo Paradiso ideato da Michelangelo Pistoletto e dalla Cittadellarte Fondazione Pistoletto e invita tutti i cittadini e gli artisti ad unirsi per il giorno del 21 Dicembre 2016 per il Rebirth-day, organizzando un’installazione d’arte partecipata che vuole sensibilizzare sul dramma della migrazione ed in particolare sul dramma delle anime disperse in mare. Il 21 Dicembre, data famosa per l’infausta profezia Maya che preannunciava la fine del mondo, è oggi celebrato da tutto il movimento del Terzo Paradiso come giorno della rinascita, il Rebirth Day. Il progetto Rebirth-Day è un progetto a basso impatto, sostenibile e attento alle questioni ambientali; promuove un modello di sviluppo indirizzato alle pratiche del minor consumo di risorse ed è basato sulla libera collaborazione di individui e comunità in tutto il mondo. La partecipazione a Rebirth-Day rappresenta un impegno personale a contribuire al processo di cambiamento e alla rigenerazione del nostro mondo con atti anche simbolici che permettano iniziare il cambiamento nel senso della Responsabilità e Rispetto. Date Tour 10 Dicembre, ore 11.00/18.00 - Maccagno con Pino e Veddasca - Museo Parisi Valle 11/12 Dicembre, ore 11.00/24.00 - Monza - mimumo MICROMUSEOMONZA - Via Lambro 1 13 Dicembre, ore 18.00/24.00 – Milano - Spirit de Milan - Cristallerie Livellara, Via Bovisasca, 57/59 14 Dicembre, ore 11.00/18.00 - Padova - MAG Mediolanum – Piazzetta Bussolin 17 Dicembre, ore 11.00/18.00 - Viareggio - Lungomare Bagni Margherita 19 Dicembre, ore 11.00/18.00 - Modica - Palazzo Comunale 21 Dicembre, ore 11.00/18.00 - Pozzallo - Viale degli Immigrati, Lungomare

da Domenica 11 dicembre 2016 a Lunedì 12 dicembre 2016

event is concluded


da Giovedì 08 dicembre 2016 a Mercoledì 21 dicembre 2016

event is concluded

Francesca Candito

season: - dic#
category: actual
venue: mimumo

Francesca Candito nasce a Roma nel 1975. Vive, studia e lavora a Milano, dove si laurea in Architettura a pieni voti dopo aver conseguito il diploma al Liceo artistico. Accanto agli studi e al lavoro, sviluppa la sua passione per l'arte e nel 2013 decide di dedicarvisi interamente. S'iscrive all'Accademia di Belle arti di Brera e apre un laboratorio a Milano. La frequentazione dell’Accademia di Brera rappresenta un passaggio importante per la sua maturazione artistica, che la porta a definire il suo stile in maniera netta e riconoscibile. I temi di ricerca che sviluppa spesso affrontano le contraddizioni e la crisi della contemporaneità ed è anche per questo che il Comune di Milano, nel 2015, promuove una personale dell'artista sulla ricerca della "Salute mentale" alla Casa dei Diritti. Nel 2016 è finalista del Premio Cascella.


Matteo Tonelli

season: - nov#
category: actual
venue: mimumo

Classe 1995. Artista di origini parmigiane, vive a Milano dove studia presso l'Accademia di Belle Arti di Brera; ha recentemente partecipato a eventi organizzati dal collettivo di artisti "NoPlace" quali il 49º Premio Suzzara, e ad una giornata dedicata al concetto di "luce" presso il castello di Fombio. Dice di sè: "Mi piace giocare con gli oggetti che popolano il quotidiano, in modo da rendere tutto una contraddizione. Il mondo di oggi nel suo essere effimero si regge su certezze deboli; mi piace scardinarle..."

da Giovedì 24 novembre 2016 a Mercoledì 07 dicembre 2016

event is concluded


da Giovedì 10 novembre 2016 a Mercoledì 23 novembre 2016

event is concluded

Alessandro Mendini

season: - nov#
category: actual
venue: mimumo

Alessandro Mendini, architetto, è nato a Milano. Ha diretto le riviste "Casabella", "Modo" e "Domus". Realizza oggetti, mobili, ambienti, pitture, installazioni, architetture. Collabora con compagnie internazionali ed é consulente di varie industrie in Europa e nell'Estremo Oriente. Per tre volte gli è stato conferito il Compasso d'oro per il Design (1979 - 1981 - 2014). La prima “poltrona di Proust” fu realizzata nel 1978. Dopo il primo esemplare, se ne fecero alcuni altri, decorati a mano da Franco Migliaccio. Qualche volta la stoffa è cambiata, così come la forma della seduta ed i colori da stoffa anziché acrilici. Nel 1980 fu fatta a Firenze la mostra “Poltrona di Proust” presso “Memorie e Luoghi del XX Secolo”, con i disegni e i collages preparatori sia dell'oggetto che dell'eventuale stoffa. Vari schizzi preparatori sono di proprietà del Groninger Museum.


Massimo Bartolone

season: - ott#
category: actual
venue: mimumo

Classe 1975, vive a Cusano Milanino e lavora in Italia, in particolare a Milano e nelle città metropolitane della provincia milanese. Si diploma nel 2003 in decorazione alla Scuola del Castello Sforzesco di Milano; incontra la tecnica del Primal Painting nel 2008, che continua ad ispirare le sue opere. Si definisce un artigiano creativo e ammette "gioco con l’arte della pittura, ne godo. Ogni volta che faccio un quadro, scopro quanto la mia arte possa nutrire il mio talento,qualsiasi forma esso abbia."

da Giovedì 27 ottobre 2016 a Mercoledì 09 novembre 2016

event is concluded


da Mercoledì 12 ottobre 2016 a Mercoledì 26 ottobre 2016

event is concluded

Claudia Rordorf

season: - ott#
category: actual
venue: mimumo

Claudia Rordorf nata a Monza, dopo iniziali studi classici, ha conseguito il diploma di pittura alla NABA di Milano con il maestro Claudio Olivieri. In seguito ha frequentato il corso triennale di illustrazione del Castello Sforzesco di Milano. Ha quindi proseguito sperimentando differenti ambiti creativi, proseguendo nella sua ricerca artistica e personale dedicata prevalentemente al tema del femminile, osservandolo da differenti angolature spostandosi dalla pittura ad un’idea di arte di tipo performativo e relazionale. “ Straniera” è una performance che coinvolge una persona per volta e che differente risulta a seconda di chi vi è coinvolto. Un racconto “a tu per tu” in cui l’artista porta lo spettatore-confidente nel suo piccolo mondo.Le immagini sono quelle create dall’artista in collaborazione con il fotografo Luca Meola, per narrare della storia di una donna straniera che giunge a Milano da un tempo ed un luogo lontani, surreali.


Andrea Liberni

season: - set#
category: actual
venue: mimumo

Nato a Padova, vive e lavora a Milano. Artista e architetto, si è laureato all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Nella sua ricerca artistica si muove in maniera trasversale in diversi campi, interessandosi principalmente di scultura, pittura e videoarte; partecipa nel 2016 a “Therapy of Living”, evento della 15° Biennale di Architettura di Venezia. "Quella di Andrea Liberni è, attraverso il corpo, un'analisi profonda dei fenomeni, della vita, delle esperienze proprie e altrui."

da Giovedì 29 settembre 2016 a Mercoledì 12 ottobre 2016

event is concluded


da Giovedì 15 settembre 2016 a Mercoledì 28 settembre 2016

event is concluded

Marco Tronci Lepagier

season: - set#
category: actual
venue: mimumo

Nato ad Ascoli Piceno, ha vissuto a Venezia dove si è laureato all'Istituto Universitario di Architettura. Vive e lavora a Milano. Ha realizzato numerose mostre site specific soprattutto in spazi storici e museali come i Magazzini del Sale e le chiese di San Stae e San Basso a Venezia, il Museo Nazionale Villa Pisani a Stra, Palazzo Collicola a Spoleto, le ex carceri Le Nuove a Torino, il Museo Civico Villa Paolina Bonaparte a Viareggio ed il Palazzo Comunale di La Maddalena. Strumento della ricerca è un oggetto feticcio – la maschera da scherma - la cui valenza slitta da quella funzionale a quella metaforica della condizione di presenza/assenza dell’io.


Roberto Spadea

season: - set#
category: actual
venue: mimumo

Roberto Spadea ha sempre aperto le danze al Mimumo, esponendo prima i suoi "Dreaming Jeans" e poi "Laviamo l'anima" dove i pantaloni, simbolo della quotidianità personale, si issano a bandiera e si proiettano all'esterno della lavatrice, in un moto verso il pubblico. Per questo nuovo inizio di anno espositivo ritorna per la terza volta proponendo “Forme Perdute”. Il suo nuovo progetto artistico vuole sensibilizzare l'opinione pubblica verso l'anoressia e combattere il silenzio che ancora circonda questo disturbo alimentare.

da Giovedì 01 settembre 2016 a Martedì 13 settembre 2016

event is concluded


da Giovedì 04 agosto 2016 a Mercoledì 31 agosto 2016

event is concluded

Già al Mimumo

season: - ago#
category: actual
venue: mimumo

In mostra, fino al 31 agosto, tutti i nomi degli artisti che hanno esposto nella vetrina del nostro museo. Da Roberto Spadea con "Laviamo l'Anima" a Massimo Pellegrinetti con "Punto di Fuoco". L'ultimo artista ad aver disallestito la propria esposizione è stato Luca Panucci, autore dei "Demoni senza nome".


Luca Panucci

season: - lug#
category: actual
venue: mimumo

Vive e lavora a Carnate, in provincia di Monza. Ha studiato all’Istituto d’arte di Monza e successivamente all’Accademia di Brera per 2 anni. L’approccio con il mondo dell’arte è stato, sin dalla più tenera età, passione indiscussa. Dall'età di 17 anni l’interesse per il disegno, la fotografia e il video sono andati oltre al percorso formativo scolastico. Il lavoro di Luca Panucci parte da una ricerca interna prettamente antropologica, ma strettamente personale; successivamente tramite strumenti digitali la visione dell'artista si è espansa ad altri orizzonti. Ora lavora su varie tematiche, principalmente sognatrici in contrapposizione con la realtà: la fantasia e l’immaginazione dormienti contro il pensiero e lo stupore della veglia.

da Giovedì 21 luglio 2016 a Mercoledì 03 agosto 2016

event is concluded


da Giovedì 07 luglio 2016 a Giovedì 21 luglio 2016

event is concluded

Massimo Pellegrinetti

season: - lug#65
category: actual
venue: mimumo

Massimo Pellegrinetti nasce a Viareggio nel 1960. Si laurea in Scultura presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara. Attualmente è docente di “ Tecnologia ed uso del marmo,delle pietre e delle pietre dure", membro del consiglio accademico presso l’ Accademia di Belle Arti di Brera ( Milano) e presidente di Magma Cultural Association. Ha esposto in numerose mostre in Italia e all’estero, i suoi lavori si trovano in collezioni private e pubbliche in Italia, Francia, Germania, Belgio, Cina, Giappone e U.S.A. La sua opera, sempre attenta al dibattito dell’arte contemporanea, è caratterizzata da un forte spirito di ricerca orientato verso materiali e soluzioni stilistiche polivalenti. L’operazione creativa, in Massimo Pellegrinetti, rimanda a sensazioni e umori cangianti, ora distaccati e ironici, ora di vibrante partecipazione, ora connotati in senso simbolistico.


Sonia Scaccabarozzi

season: - giu#64
category: actual
venue: mimumo

Il bisogno di esprimersi attraverso il disegno porta Sonia Scaccabarozzi a frequentare l'Istituto d'Arte di Monza, dove, sotto la guida di AG Fronzoni designer milanese, comincia a sviluppare i propri canoni espressivi. Terminati gli studi, inizia la sua collaborazione come grafica con la casa editrice Electa. Nello stesso periodo si avvicina alla scultura e, la scoperta della terza dimensione è per lei una vera e propria rivelazione. Inizia così a sperimentare nuove tecniche, incontra Monique Bousquet, ceramista statunitense con la quale approfondisce le proprie conoscenze, ed insieme pubblicano un libro edito Fabbri. Per realizzare le sue opere utilizza la ceramica Raku, il legno ed il ferro; oltre a questi materiali naturali usa resine e materiali plastici.

da Giovedì 23 giugno 2016 a Mercoledì 06 luglio 2016

event is concluded


da Giovedì 09 giugno 2016 a Mercoledì 22 giugno 2016

event is concluded

Fabrizio Martinelli

season: - giu#63
category: actual
venue: mimumo

Fabrizio Martinelli nasce a Lecco nel 1958, dove vive e lavora. Si diploma all’Accademia delle Belle arti di Brera - Milano in Pittura nel 1982. Lavora sulle trasparenze con materiali diversi e a volte di recupero come, vetro, vetroresina, ferro, legno, realizzando anche installazioni. Insegna Discipline Pittoriche presso il Liceo Artistico “Medardo Rosso” di Lecco e nel corso degli anni organizza con gli studenti numerosi eventi e istallazioni in spazi pubblici, convinto, sulla base dell’esperienza personale di artista, del valore educativo di imparare a progettare, a promuoversi, a relazionarsi con il contesto ambientale e sociale. Dalla prima collettiva nel 1982 a Rondòttanta - Centro culturale Sesto S.G. Milano, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera seguiranno diversi inviti in gallerie private e in spazi pubblici in Italia e all’estero per mostre personali e collettive.


Andrey Kezzyn

season: - giu#62
category: actual
venue: mimumo

Andrey Kezzyn è un fotografo di belle arti con uno studio a San Pietroburgo, Russia e, dal 2016, anche a Berlino, Germania. Ha scattato fotografie per più di 10 anni e ha sviluppato un approccio anticonvenzionale: Kezzyn si focalizza maniacalmente sulla preparazione della scena da fotografare; inizia dalla selezione della location, trucco e costumi, fino alle condizioni di illuminazione.

da Giovedì 02 giugno 2016 a Mercoledì 08 giugno 2016

event is concluded


da Giovedì 19 maggio 2016 a Mercoledì 01 giugno 2016

event is concluded

Lorenzo Cazzaniga

season: - mag#61
category: actual
venue: mimumo

Lorenzo Cazzaniga, docente di arte, grafica, comunicazione e design, nasce nel 1979 e inizia la sua attività artistica durante il suo percorso di studi all’Accademia di Belle Arti. I suoi lavori spaziano da opere su carta a tele polimateriche con sabbie e polveri, da ceramiche smaltate a ferri tagliati a laser e curvati fino a sculture vitree policrome e opere in vetro soffiato. Ha partecipato a numerose mostre collettive e svolto mostre personali in varie città italiane ed europee.


Samuele Polacco

season: - mag#60
category: actual
venue: mimumo

Nasce a Milano nel 1971. Studente dell'accademia di Brera non finisce gli studi per recarsi a New York dopo un soggiorno a Parigi. La sua esperienza Newyorkese sarà formativa sia umanamente che artisticamente; solitario per vocazione, realizzerà un linguaggio pittorico, leggibile, carico di effetti cromatici, sparsi in tante unità frammentate di colore: il linguaggio DICROICO. Spartiti di alta musicalità emotiva e poetica che rigenera aspettative di umanità universale. Frequenta e lavora negli studi degli scultori Brunivo Buttarelli e Alberto Mariani e farà con loro esperienze artistiche internazionali in simposi in Austria (2009), Russia (2010) e India (2011). Nel 2012 espone due opere alla 54° Esposizione internazionale d'Arte della Biennale di Venezia. Nel 2013 espone alla Galleria MIES di Modena una mostra personale dal titolo "Umanità Migrante"

da Giovedì 12 maggio 2016 a Mercoledì 18 maggio 2016

event is concluded


da Giovedì 28 aprile 2016 a Mercoledì 11 maggio 2016

event is concluded

Gaetano Orazio

season: - apr#59
category: actual
venue: mimumo

Gaetano Orazio nasce ad Angri (Salerno) nel 1954. Affascinato dalle meraviglie pompeiane, dall'intensità di quel rosso caldo espressione piena della sua terra natia, sente nascere già in adolescenza la passione per l'arte.

Trasferitosi per necessità dal sole della costa campana alle nebbie lombarde, si innamora della Brianza e le elegge sua terra d'adozione. Entrato in fabbrica all'età di quindici anni, non ha modo di seguire la via accademica della formazione artistica e, da autodidatta, sperimenta un linguaggio che sarà alla base di tutta la sua produzione e che, unanimamente dalla critica, sarà definito "realismo espressionista".


Paolo Vimercati

season: - apr#58
category: actual
venue: mimumo

Paolo Vimercati nasce a Monza 50 anni e 20 giorni fa, e coltiva da sempre una forte passion per la Fotografia. Dice di se stesso: "Fotografo da sempre, ho frequentato corsi per acquisire tecniche di base e di foto reportage, amo la fotografia di strada, rubare e fermare attimi che non si ripeteranno mai più e dare loro un nonsochè di vagamente eterno. Amo l'urbex, fotografia di luoghi abbandonati, dimenticati e inevitabilmente rovinati dal tempo." Quello che vi presentiamo è il suo “PROGETTO ROSSO”.

da Giovedì 14 aprile 2016 a Mercoledì 27 aprile 2016

event is concluded


da Giovedì 07 aprile 2016 a Mercoledì 13 aprile 2016

event is concluded

Filiberto Vago

season: - apr#57
category: actual
venue: mimumo

Filiberto Vago è medico, sa che il confine tra vita e non-vita si pone su una scala nano-metrica, per questo la sua pratica artistica cerca una precisione infinitesimale tra forme minimali, nude ed essenziali, simmetrie e giochi di ripetizioni, rotture di asimmetrie ed improvvise variazioni, costruendo sottili armonie di rimandi e interruzioni.


Paolo Monga

season: - mar#56
category: actual
venue: mimumo

Paolo Monga nasce il 10 marzo 1964 a Monza. Da sempre appassionato del disegno e delle arti grafiche, compie gli studi che lo porteranno alla laurea in Architettura, ottenuta al Politecnico di Milano, e successivamente allo svolgimento della professione di architetto. Dopo aver avviato la professione, inizia contemporaneamente l'attività di pittore autodidatta che poi perfeziona frequentando le lezioni di pittura, dal 2007, presso l'atelier della pittrice monzese Francesca Guffanti.

da Giovedì 31 marzo 2016 a Mercoledì 06 aprile 2016

event is concluded


da Giovedì 17 marzo 2016 a Mercoledì 30 marzo 2016

event is concluded

Marcello Gobbi

season: - mar#55
category: actual
venue: mimumo

Nato nel 1970 a Brescia, dove vive e lavora. Nel 1996 si diploma in Scultura presso l'Accademia di Belle Arti di Brera e inizia a esporre fin dai primi anni Novanta. Le sue sculture vivono di una contraddizione implicita: solide anime plastiche sostengono una pelle di silicone che si smaterializza, scompone e disperde in mille gocce. Tematiche costanti del suo linguaggio creativo sono l'eterna scelta umana tra il cedere o l'elevarsi, il contrasto tra il bene e il male, il sacro e il terreno, l'ambivalenza tra l'amore e la morte.


Mattia Rinaldi

season: - mar#54
category: actual
venue: mimumo

Mattia Rinaldi nasce a Monza il 20 agosto 1989, all'età di 15 anni abbandona gli studi e si concentra su ciò che gli interessa fare, passa l'adolescenza tra film, videogames, libri e qualche lavoretto saltuario. Dalla maggiore età capisce che ha bisogno di uscire dalla piccola realtà che lo circonda in quel di Monza, effettua diversi viaggi con vari scopi: sociali, esistenziali e spirituali da cui riesce ad ottenere una discreta consapevolezza e comprensione del mondo che lo circonda.

da Giovedì 03 marzo 2016 a Mercoledì 16 marzo 2016

event is concluded


da Mercoledì 17 febbraio 2016 a Martedì 01 marzo 2016

event is concluded

Mattia Domina

season: - feb#53
category: actual
venue: mimumo

Mattia Domina, artista e uomo eclettico, nasce il 21 agosto 1988. Tra viaggi e ricerche esistenziali si diploma nel 2010 all'istituto d'arte della Villa Reale di Monza in arte applicata sperimentale nella Comunicazione visiva, arte della grafica pubblicitaria e fotografia. Sin dai primi anni d'istituto d'arte si appassiona prima alla fotografia e alla grafica, poi al disegno e alla pittura, specialmente dopo i primi viaggi all'estero. Nel 2011 si iscrive all'accademia di Bella Arti di Brera a Milano all'indirizzo di pittura, dove avvia una ricca ricerca artistica e personale. La tesi di laurea dal titolo "Io Oltre l'io, nel Tutto e nel Nulla. L'eterno autoritratto." unisce la propria ricerca artistica individuale all'intera storia umana come bisogno dell'uomo di autoritrarsi in ogni sua azione.


Melania Acanfora

season: - feb#52
category: actual
venue: mimumo

Melania Acanfora, artista napoletana, nata nel 1976, vive e lavora alle falde del Vesuvio. Il suo esordio espositivo è a Napoli nel 2001, insieme agli artisti della “Scuola Libera del Nudo” dell'Accademia di Belle Arti di Napoli presso la Sala Palazzi della stessa Accademia. Nel giugno 2006 partecipa alla mostra collettiva di Arte Contemporanea “Mediterraneo” , a cura di Maria Savarese, alle Axidie Resort di Vico Equense, (Na) insieme a dieci artisti italiani, con una istallazione in lamina di ferro. Il 12 gennaio del 2007 inaugura la sua prima personale “la scintilla” alla Pica Gallery di Napoli con l'intervento di Luigi Caramello, docente di Sociologia dell'Arte e della Letteratura e Ricercatore in Sociologia Generale alla Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II", con OPERA PRIMA - OPERA APERTA: “L'inizio e il divenire”.

da Mercoledì 03 febbraio 2016 a Martedì 16 febbraio 2016

event is concluded


da Mercoledì 20 gennaio 2016 a Martedì 02 febbraio 2016

event is concluded

Federico Lissoni

season: - gen#51
category: actual
venue: mimumo

Nasce a Sesto San Giovanni il 14/10/1980. Consegue la maturità artistica presso il Liceo Artistico Papa Ratti di Desio nel 1998. Nel 2000 si iscrive al corso di Pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera Milano, ottenendo il diploma accademico nel 2004 con una tesi sulla propria ricerca artistica. Dal 2007 al 2010 è stato socio ordinario del Museo della Permanente di Milano. Vive e lavora a Lissone.


Beppe Carrino

season: - gen#50
category: actual
venue: mimumo

Beppe Carino è alla ricerca del filo sottile di affinità tra mondi e storie che rende possibile una tessitura di relazioni concettuali, antropologiche ed esistenziali, attraverso la sutura delle faglie di rottura, delle ferite che si aprono nella struttura dissociata del presente.  Nelle sue opere è presente un rimando latente all’arte della tessitura, che si può scorgere da una lettura controluce che rivela la filigrana di un intreccio di strutture non solo compositive e formali, ma anche logiche e sintattiche, una trama non solo concreta e materiale, ma anche concettuale, lungo il filo infinito del senso, intravisto dal lato inafferrabile dell’eterno rovescio delle cose.

da Mercoledì 06 gennaio 2016 a Martedì 19 gennaio 2016

event is concluded


da Mercoledì 23 dicembre 2015 a Martedì 05 gennaio 2016

event is concluded

Enrica Passoni - Felice Terrabuio

season: - dic#49
category: actual
venue: mimumo

Enrica Passoni,vive e lavora a Monza. Attraverso tele a olio, carta e matita, collage, fotografia, materiali di recupero (legno,fil di ferro, scatole di cartone), dà vita e restituisce vita alla mancanza di condivisione, di intimità che lei sente nella realtà contemporanea e nella sua vita. Figure senza visi né corpi, figure senza sguardi che illuminano o oscurano un volto,contorni umani, risolti con pochi e definiti tratti, che delineano una mancanza. Dalle sue opere non percepiamo un pessimismo senza via di uscita, ma una tristezza fiduciosa di ciò che potrebbe essere e di ciò che dovrebbe essere. L'artista e l'opera come creatori di un mondo possibile, speranza e apertura fanno riferimento a quelle terre amiche così difficili da esplorare, raggiungibili solo attraverso l'essenzialità nella vita e nel segno artistico.


Francesca Romano

season: - dic#48
category: actual
venue: mimumo

Nata nel 1960 a Mileto (Vibo Valentia). A otto anni emigra con la famiglia a Milano.Nel 1983 si diploma in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera e subito inizia una lunga collaborazione con la RAI e Mediaset. Coinvolta nelle produzioni più prestigiose del centro di produzione della Rai di Milano, tra le quali “I promessi sposi” di Salvatore Nocita, Francesca manifesta ben presto una grande sensibilità artistica e professionale. Dal 1996, si dedica alla scultura, espressione artistica a cui si sente particolarmente vicina. Ha esposto a Berlino, Milano, Venezia, Torino, Ferrara, Treviso, Mantova, Como, Marsiglia.

da Giovedì 10 dicembre 2015 a Martedì 22 dicembre 2015

event is concluded


da Giovedì 26 novembre 2015 a Mercoledì 09 dicembre 2015

event is concluded

Gianluca Patti

season: - nov#47
category: actual
venue: mimumo

La ricerca dell'artista Gianluca Patti indaga la contaminazione della natura da parte dell'uomo, non solo tramite mezzi industriali ma anche attraverso il pensiero. La natura non perde la forza e il carattere sublime del romanticismo, ma diviene passiva, vittima e prigioniera dell'intelletto, pur mantenendo la funzione di musa ispiratrice. Ne "I pensieri della mia mente" elementi naturali e artificiali sono i protagonisti dell'opera: i rami sono costretti dalla iuta e dalla vernice, la natura è controllata dall'uomo.


Fabrizio Baldacci

season: - nov#46
category: actual
venue: mimumo

Fabrizio Baldacci nato a Chiusi in provincia di Siena il 21/10/1963, abita e lavora a Gattico, in provincia di Novara. Baldacci dà forma ai suoi pensieri e alle sue emozioni che passano davanti. L'ispirazione? Una foto, la frase di una canzone, la parola di una persona qualunque o di un amico... insomma, tutto molto normale.

da Giovedì 12 novembre 2015 a Mercoledì 25 novembre 2015

event is concluded


da Giovedì 29 ottobre 2015 a Mercoledì 11 novembre 2015

event is concluded

Franco Pulacini

season: - ott#45
category: actual
venue: mimumo

Franco Pulacini nasce a Somma Lombardo (VA) il 26 febbraio del 1934. Fin dai primi anni di scuola, denota una grande attitudine per il disegno ed è affascinato dal mondo dell'arte e nonostante sia costretto a lavorare per mantenersi agli studi, si diploma in “Scultura e Arti Applicate” alla scuola del Castello Sforzesco di Milano nel 1968 e in seguito alla scuola di nudo all'Accademia di Brera. Negli anni che seguirono gli studi, appresa l'arte del restauro, Pulacini alterna il lavoro di restauro all'esecuzione di dipinti a olio e assemblaggi polimaterici, eseguiti riciclando gli oggetti più disparati recuperati dopo il loro uso. In seguito si dedica esclusivamente alla ricerca della creatività: "La scelta di ciascun elemento non è puramente formale; sono pezzi utili a formare un nuovo significato, come parole nella costruzione di una frase”.


Alberto Salvati

season: - ott#44
category: actual
venue: mimumo

Salvati raccoglie da molto tempo con pazienza e appassionata curiosità disegni che bambini dai quattro anni in su disseminano svagatamente su fogli e foglietti. Questi disegni, una volta selezionati sulla base non certo di un criterio estetico, del tutto improbabile, ma di una indefinibile adesione emotiva, vengono trattati con una operazione delicatissima e sapiente di “frottage”, eseguito mediante pastelli a cera su strati di colori ottenuti con pennarelli e matite colorate.

da Giovedì 15 ottobre 2015 a Mercoledì 28 ottobre 2015

event is concluded


da Giovedì 01 ottobre 2015 a Mercoledì 14 ottobre 2015

event is concluded

Paolo Monga

season: - ott#
category: actual
venue: mimumo

Paolo Monga (Monza 1964) risiede e lavora a Triuggio; è artista, architetto e ha partecipato a diverse mostre personali e collettive. Ha partecipato a diversi concorsi di pittura arrivando come semifinalista al BP Portrait award 2015, premiato al Premio di Pittura Palazzo Arese Borromeo 2015. I suoi lavori sono presenti in diverse collezioni private.


Felice Terrabuio

season: - set#
category: actual
venue: mimumo

Felice Terrabuio è nato a Milano nel 1948, ma vive a Monza. Architetto, artista, curatore di mostre e installazioni, scopritore di nuovi talenti artistici, immancabile animatore di cenacoli culturali.

da Giovedì 17 settembre 2015 a Mercoledì 30 settembre 2015

event is concluded


da Venerdì 04 settembre 2015 a Mercoledì 16 settembre 2015

event is concluded

Roberto Spadea

season: - set#
category: actual
venue: mimumo

Dopo averne fatte di tutti i colori, arriva il tempo, per Roberto Spadea, di offrirsi ad un rituale antico romano di pubblica lustratio per purificarsi e ritornare all’innocenza con un gesto interiore vissuto in pubblico. Laviamo l’anima è una installazione artistica, dove l’oblò di vetro della lavatrice si specchia nella vetrina del Mimumo. Pura trasparenza, come pesci in un acquario.


Luigi P.M. Colombo

season: - ago#
category: actual
venue: mimumo

Luigi Pietro Maria Colombo nasce a Milano nel novembre del 1973. Dopo la maturità classica, si laurea in ingegneria elettronica biomedica al Politecnico di Milano. Nel 2005 diventa ricercatore di ruolo presso il dipartimento di energia, dove tuttora svolge attività di ricerca nel campo della termo-fluidodinamica e tiene corsi di fisica tecnica e trasmissione del calore. A dispetto della sua formazione tecnologica, nelle lezioni non saprebbe mai rinunciare a lavagna e gessetto: anche per questo, l’amico architetto Felice Terrabuio, da sempre affascinato dall’armonia delle relazioni matematiche che descrivono i fenomeni fisici, gli ha commissionato una lezione speciale con quel linguaggio con cui, secondo Galilei, è scritto il libro della natura.

da Giovedì 06 agosto 2015 a Mercoledì 02 settembre 2015

event is concluded


da Venerdì 24 luglio 2015 a Mercoledì 05 agosto 2015

event is concluded

Wike Venema

season: - lug#
category: actual
venue: mimumo

Wike Venema nasce nel 1959 in Olanda e vive dal 1994 in Italia, a Monza. Si laurea nel 1982 all'Accademia delle Belle Arti Minerva (Groningen – Olanda) in Textile Design. Lavora per dieci anni nel campo della grafica e della moda in qualità di Art Director e Buyer, con frequenti viaggi in Tokyo, Hong-Kong, India, Parigi, Londra, Marbella, Phoenix, San Diego e New York. Le opere di Wike Venema si caratterizzano per una spiccata impronta minimalista congiunta alla straordinaria capacità di integrare idee e concetti in una sintetica e univoca forma espressiva. Per questo si avvale di materiali poveri mixati con pittura e vari collage che sono rielaborati con il minimo sforzo, ma con il massimo impatto visivo.